Modalità operative per la concessione del Patrocinio e l’utilizzo del Logo della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale

Natura del patrocinio:

Il patrocinio costituisce il riconoscimento da parte della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale delle iniziative promosse da Enti, Associazioni, organizzazioni pubbliche e private, di particolare valore sociale, morale, culturale, celebrativo educativo che hanno a che fare con la tutela della salute mentale perinatale. Le iniziative dovranno essere pubblicizzate con l’indicazione “Con il patrocinio della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale”. Il patrocinio previsto è di tipo non oneroso.
Questo tipo di patrocinio si intende riferito solamente all’utilizzo del logo della Società e a forme di comunicazione quali la pubblicazione sul sito internet dell'associazione o sul profilo Facebook dell'Associazione.

Attualmente Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale non concede contributi economici per le iniziative patrocinate.

Possono essere oggetto di patrocinio:
a)eventi, quali manifestazioni, spettacoli, mostre, convegni, congressi, incontri, ad esclusione di quelli di carattere politico promossi da partiti o movimenti politici; sono, altresì, esclusi gli eventi organizzati a scopo meramente commerciale per la vendita o la promozione di beni e servizi ad eccezione di quelli funzionali alle finalità sociali o benefiche o di partecipazione civica che l'associazione persegue;
b)pubblicazioni a stampa di particolare rilevanza scientifica a giudizio insindacabile del Comitato Direttivo;

c) prodotti multimediali e telematici (quali ad esempio videocassette, audiocassette, cd, cd-rom, dvd) ad esclusione di quelli destinati alla vendita o commercializzazione, salvo che siano realizzati con l’obiettivo di devolvere a scopo benefico il ricavato della vendita. La concessione del patrocinio è sottoposta alla valutazione insindacabile del materiale  da parte del Comitato Direttivo;

d) corsi, seminari, workshop e altre iniziative similari aperte al pubblico, con carattere divulgativo ed esplicite finalità socioculturali;
e) corsi, seminari, workshop e altre iniziative similari che hanno contenuto professionale o sono finalizzate all’aggiornamento o formazione professionale e che non  hanno esplicita e principale finalità di lucro (enti privati di formazione).
Fermo restando quanto previsto alle lettere b) e c), il patrocinio può comunque essere concesso nel caso in cui la pubblicazione ovvero il prodotto multimediale e telematico preveda la compartecipazione della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale nella fase progettuale e di realizzazione del progetto.
Non può essere concesso il patrocinio a siti WEB, inteso come apposizione del logo Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale nella home-page di cui è titolare il soggetto richiedente.

Possono richiedere il patrocinio:
a) associazioni, comitati, enti e fondazioni con finalità non meramente lucrative;
b) altri organismi non profit;
c) soggetti pubblici che realizzano attività di interesse per la comunità locale;
d) persone giuridiche e persone fisiche per iniziative a carattere divulgativo, non aventi primariamente scopo di lucro.

2. Il patrocinio non viene concesso:
a) per iniziative organizzate o promosse da partiti politici o di carattere politico o sindacale;
b) per iniziative contrastanti con le finalità istituzionali della Società, previste dallo Statuto della Società stessa;
c) per iniziative promozionali a scopo di lucro, salvo quanto disposto sotto (criteri e modalità).

Criteri e modalità:
Il patrocinio è concesso sulla base dei seguenti criteri:
a) le iniziative devono essere coerenti con le finalità della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale, valutate con particolare riferimento agli ambiti generali di attività, alle linee di azione consolidate, ai programmi e ai progetti;
b) l’iniziativa deve avere una rilevanza particolare per la comunità scientifica e per i cittadini sotto il profilo scientifico, sociale e/o culturale.
Il patrocinio viene rilasciato con atto Autorizzativo del Comitato Direttivo della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale.
La richiesta deve essere inviata all'indirizzo email della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) almeno quaranta giorni prima dello svolgimento delle attività/iniziative utilizzando la modulistica allo scopo predisposta, corredata del materiale pubblicitario/ promozionale dell’iniziativa.
La pubblicità delle iniziative patrocinate deve contenere esplicitamente l’indicazione della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale.

Revoca del patrocinio:
Con atto motivato può essere revocato il patrocinio concesso ad un’iniziativa quando gli strumenti comunicativi utilizzati o le modalità di svolgimento dell’iniziativa medesima siano suscettibili di incidere negativamente sull’immagine della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale o per inosservanza del presente regolamento.

Documentazione da presentare:
Per la richiesta di patrocinio o dell’uso del logo disciplinati dal presente regolamento è necessario presentare domanda in carta semplice come da facsimile allegato.n
La domanda deve essere sottoscritta dal legale rappresentante (se trattasi di Ente, Associazione, gruppo ecc.) o dall'interessato e deve contenere i dati completi del richiedente ed una descrizione dell'iniziativa che ne illustri dettagliatamente i contenuti e le finalità. La domanda deve essere inviata o consegnata, almeno 40 giorni prima della realizzazione dell'attività, e comunque con congruo anticipo, all'indirizzo mail o alla sede legale della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale.

MODULO RICHIESTA PATROCINIO